Digital Transformation: verso la business strategy vincente per le aziende

digital-transformation-business-strategy-aziende

Che il mondo stia vivendo un processo di digital transformation, grazie all’accesso massivo alla rete, è ormai un dato di fatto ed esperienza che tutti noi facciamo quotidianamente.

La diffusione della tecnologia web 2.0 e dei dispositivi ad essa connessi, hanno reso più fluido e fruibile l’accesso alle informazioni generando una vera e propria “economia della condivisione”, grazie alla quale hanno preso piede nuovi concetti e proposte risolutive per diversi tipi di business, ambiti e aziende con un obiettivo comune: conoscere e farsi conoscere.

Sì, conoscere e farsi conoscere: in questo campo, lo sviluppo tecnologico ha cambiato e sta cambiando l’approccio con cui le aziende (ma anche il singolo individuo) si rivolgono al mondo esterno per condividere un valore, che sia personale o di business.

La digital transformation: questo il nome del processo che abbiamo descritto sopra e che vediamo sempre più protagonista dei titoli sul web. Richiesta dal mercato e spesso voluta dal singolo individuo che si rende conto del giusto investimento, la digital transformation ha preso piede e sta cambiando il mondo come lo abbiamo conosciuto.

Perchè tutti vogliono la Digital Transformation

Le dinamiche e le motivazioni per cui ci troviamo davanti a un così forte processo di trasformazione digitale appaiono estremamente profonde e meritano sicuramente qualche analisi in più.
Dal canto nostro, possiamo dire che alla base di questa trasformazione digitale troviamo esigenze ben specifiche sia da parte dei consumatori che delle aziende.
In che senso?

Queste esigenze comuni, trovano risoluzione negli strumenti e nei vantaggi competitivi offerti dalla tecnologia digitale, che consentono:

  • la dematerializzazione dei processi produttivi;
  • l’accessibilità e l’economicità degli strumenti di marketing che hanno reso più semplice l’abbattimento delle barriere d’ingresso sui mercati, geografiche e imprenditoriali;
  • la nascita di nuovi sistemi di collaborazione e innovazione e la conseguente creazione di sinergie.

Una volta compreso, almeno a grandi linee, perché le tecnologie digitali sono entrate in modo deciso e pervasivo nella vita comune dei consumatori di tutto il mondo, la domanda che sorge spontanea inizia con il “come”.

Come indurre un forte cambiamento e attivare la digital transformation

La prima risposte è: attivando quello che possiamo definire intelligent digital process.

Quando parliamo di process, la prima cosa che ci viene in mente, è una serie di step da seguire strategicamente in funzione del nostro obiettivo finale. Ebbene sì, questo vale anche per un intelligent digital process .

La domanda da porci subito dopo è: da dove iniziare? Qual è il primo step della trasformazione digitale?

A mio avviso, si parte sempre dalle cose apparentemente più futili ma, in realtà, più complesse.

In questo caso, bisogna cominciare dalla trasformazione del comportamento per avviare un nuovo modo di lavorare.

Questa nuova modalità di comportamento professionale deve risultare coerente con la digital transformation e deve perciò essere in grado di:

  • raccogliere e analizzare informazioni;
  • aumentare la capacità dei lavoratori all’interno di un’azienda;
  • compiere rapide modifiche e usufruire di strumenti prima non accessibili, come quelli che girano attorno al potente strumento del digital marketing.

Va bene, tutto chiaro, ma… volendo iniziare domani, quali sono questi “comportamenti digitali” che devi iniziare ad intraprendere per iniziare un processo di trasformazione ed usufruire di tutti i vantaggi del digital marketing?

I comportamenti digitali

Che tu sia un rivenditore tradizionale, un manager professionista, un giovane startupper o semplicemente un ricercatore di nuovi stimoli e sfide che vuole sfruttare la tecnologia a suo favore, devi iniziare ad approcciarti secondo dinamiche diverse da quelle alle quali sei stato abituato finora.

Vediamo insieme quali.

1) Comunicazione e negoziazione come leva del processo di trasformazione digitale

Devi essere consapevole del fatto che la comunicazione, le capacità relazionali e di negoziazione oltre a quelle tecnico-pratiche, giocano un ruolo principale nei i settori più disparati, ma trova particolare campo fertile nell’ambito della digital transformation.

Se queste non sono il tuo forte, dovrai allenarti e rivedere i tuoi pensieri al riguardo: ti ritroverai imprescindibilmente a far valere la tua idea e se non sarai abbastanza convincente e brillante nell’esposizione dei contenuti, nella relazione e nella negoziazione, molto probabilmente fallirai.

2) Disponibilità all’apprendimento

Per essere convincente, comunicare e negoziare brillantemente (ma non in modo invasivo), il web ti mette a disposizione diversi strumenti di formazione per indirizzarti verso la scelta delle migliori tecniche di esposizione di te stesso, del tuo brand o di qualsiasi valore tu voglia far conoscere.

In questo senso, i social media hanno un ruolo importante: sono diventati, nel tempo, un vero e proprio strumento sia di apprendimento che di business, perché il momento stesso dell’utilizzo diventa sia occasione di formazione su un tema di interesse, che sulle dinamiche strategiche social. Per questo motivo è fondamentale imparare ad usarli nel modo giusto e utile per te e per il tuo business.

La formazione e l’informazione corretta ti serviranno per identificare gli strumenti e le competenze digitali di cui hai bisogno per comunicare sul web.

Potrai più facilmente distinguere le figure professionali digital che ruotano attorno alla comunicazione, capirne le dinamiche e approcciarti facilmente con esse.

Anche all’interno delle stesse aziende, cambia il modo di approcciarsi alla formazione.

Come deve essere questa formazione interna orientata alla digital transformation? Sarà formazione “just in time”, cioè al momento giusto, e “ self directed”, cioè quella applicativa, autogestita singolarmente, con una logica di “ricerca pull” più che di “trasmissione-push” delle informazioni: infatti, la filosofia di formazione aziendale non sarà più incentrata su direttive provenienti dai piani superiori, ma incentrata sull’autogestione della formazione personale.

Non deve essere il tuo capo che spinge (“push”) alla formazione, ma tu stesso che ricerchi e attrai (“pull”) verso di te la giusta formazione.
L’approccio deve essere quello di un learning democratizzato, conosciuto nell’ambiente USA come “Democratised Learning”.

3) Capacità di sperimentare

Se hai letto attentamente quanto scritto, avrai capito che la vera digital transformation riguarda la cultura e le persone.

La capacità di sperimentare è una delle principali chiavi di volta che utili all’innovazione a pressoché tutti i livelli.
Decidere su cosa sperimentare non è così semplice e soprattutto non è uguale per tutti i modelli di business, ma proverò a darti qualche indicazione generale per invitarti all’approccio su questo terzo “comportamento digitale”; la sperimentazione.

    • Struttura i processi di lavoro attorno a determinate figure professionali e costruisci attorno ad esse dei sistemi in grado di generare immediatamente dei feedback;
    • Esegui periodicamente dei test sulle operazioni più importanti in modo da ottimizzare i tempi di riuscita e capire da subito la strategia di web marketing  più performante e adatta al tuo modello;
    • Investi sempre nelle persone: investire nelle persone giuste in grado di orientare le decisioni di un’impresa è la vera chiave di volta. Questo ti consentirà non solo di condividere e quindi aumentare la forza del tuo know how, ma anche di collegare i punti connessi strategicamente, mettere in discussione lo status quo e sperimentare nuovi approcci e investigare nuove soluzioni.

Come avrai capito la digital transformation non riguarda solo i processi lavorativi, ma sopratutto quelli comunicativi e relazionali. In primis, però, è un diverso atteggiamento ed approccio al mondo del lavoro: appassionato, internazionale e in continuo rinnovamento. Tu ti senti pronto?

Iscriviti alla Newsletter!

Iscrivendoti alla Newsletter accetti la nostra Privacy Policy

Chi siamo

Siamo una web agency internazionale con sede a Berlino e Roma. Essendo tutti professionisti nelle 5 lingue madrelingua, siamo la migliore agenzia per l'internazionalizzazione.

Richiedi un Preventivo Gratuito

Siamo un'agenzia web a 360°. Possiamo seguirti dalla pianificazione delle attività fino all'esecuzione in 5 lingue: italiano, tedesco, inglese, francese, spagnolo.

Altri articoli che non puoi farti sfuggire

Vedi tutti gli articoli